12 maggio 2009

Resoconto fiera!!!



Eccomi con il resoconto della fiera di domenica:
FIASCO TOTALE!!!
Hanno vinto le creazioni in serie,per niente originali
a volte anche banali...
...ma io credo ancora in chi ricerca qualcosa di diverso...
comunque ecco alcune delle mie creature
che ovviamente sono ancora in vendita.



Ecco la collana e il braccialetto della serie "Spiagge"
catena sottile argento con ciondoli in argento Indiano,
perle in vetro bianche e azzurre.


Alla prossima puntata,
mi spiace,ma non mi arrendo...
appuntamento alla prossima fiera!
Baci SIMO.






11 commenti:

  1. Simo, se le cose non sono andate per come pensavi, non significa certo che le tue creazioni non sono belle e desiderabili da avere.
    A volte non si incontrano le persone giuste o non ci sono le condizioni ottimali perchè i nostri desideri si avverino.
    Non ti scoraggiare e non demordere perchè sei brava e a me piace tanto quello che fai.
    Un abbraccio xxx Rosi

    RispondiElimina
  2. Non demordere, vedrai che al prossimo appuntamento fieristico andrà meglio, abbi pazienza: i tuoi gioielli non sono affatto dozzinali (la parure postata sopra ne è un esempio, è bellissima), e di persone che hanno buon gusto ce ne sono, poche, ma ce ne sono.
    Un bacio grosso.
    Ciao, Giuly

    RispondiElimina
  3. tosta , sei tosta. quindi nn hai bisogno dei nostri incoraggiamenti per proseguire per la tua strada!!!
    la collana e il bracciale sono bellissimi, possiamo immaginare solo il resto. si sà che i geni sono incompresi !!
    un bacione.
    Graziella

    RispondiElimina
  4. Non ho capito perchè dovresti dispiacerti di non arrenderti...forse perchè la gente si aspetta che tu lo faccia? Ma va va! Dai supersimoooooo!
    La parure è beddissima, sono sicura che crescerai e un giorno avrai le tue soddisfazioni!
    Don't abbandon la creatività handmade e Simo originale 100%!
    Un abbraccissimo.
    Sara.

    RispondiElimina
  5. Ciao Simo,
    non demordere!!!!!
    Il successo è dietro l'angolo, anche a me è capitato che i primi mercatini non andassero un granchè, ma non ho mollato e ho continuato nel mio stile e adesso capita che qualcuno mi faccia solo i complimenti, ma almeno mostrano di apprezzare la passione che cerchiamo di trasmettere nel creare qualcosa di unico.
    ciao e in bocca al lupo per la prossima volta.
    ciao ciao

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutte,
    siete molto dolci e carine.
    Sì c'è qualcuno che rema contro e sorride dei miei insuccessi...
    ...ma io sono molto tosta sull'argomento creatività
    e quindi a settembre darò il meglio di me.
    Devo imparare ad essere un pò più agressiv!!!
    Bacioni a tutte.

    RispondiElimina
  7. o santo cìèlo!
    come si può remare contro e sorridere degli insuccessi dei creativi! ma che j'hai fatto a questi Simò???!!???? :-p

    Non ti curar di loro ma guarda e passa come diceva uno forte!

    Mua!
    Sara.

    RispondiElimina
  8. Cara Simo, non demordere! io dopo alcuni mercatini disastro mi ero ripromessa mai più ma invece ho sbagliato!! anche perchè non era mai la situazione giusta..per il resto, come hai ragione..più una cosa è banale e più vende..un vero mistero e uno schiaffo morale a chi come noi lavora col cuore..fortuna che chi apprezza esiste! il tuo ultimo commento mi ha fatto un enorme piacere: hai capito in pieno che il mio desiderio di casa e di un nido personale sono fortissimi!
    baciotto

    RispondiElimina
  9. Mai mai arrendersi... Sai, gusti sono gusti e tu ben sai che sono relativi. Un conto è cavalcare le onde della moda, un conto cercare di proporre oggetti originali, unici ed artistici.... Sono scelte differenti che "premiano" in maniere diverse!!! Buon CreaWeeckEnd!!!!

    RispondiElimina
  10. Oi , gosto muito do teu blog, eu tb tenho um blog sobre artesanato em geral e agora estou disponibilizando aos meus leitores download de revistas encontradas pela net, http://agulhaetricot.blogspot.com,visite-me,beijo.

    RispondiElimina
  11. Ciao, come ti capisco.
    Anch'io, domenica scorsa ho fatto un mercatino ed è andato malissimo.
    Ho notato che più le cose sono pacchiane e brutte, la gente le compra.
    Quindi non so se la storia della crisi sia del tutto giusta.
    A volte la gente passa davanti alla bancarella senza nemmeno guardare.
    Mah, speriamo che domani vada meglio.
    Auguri anche a te x i prossimi
    ciao,Margie

    RispondiElimina